il natale di teo

Il Natale di Teo, Katherine Rundell (Rizzoli)

Che bella sorpresa questo racconto natalizio di Katherine Rundell!

Conoscevamo questa autrice: ha scritto due bei romanzi per ragazzi (Sophie sui tetti di Parigi e La ragazza dei lupi) editi da Rizzoli. Ora, sempre per la stessa casa editrice e praticamente in contemporanea con l’edizione inglese, è uscito questo racconto in forma di albo, deliziosamente illustrato da Emily Sutton.

Teo è un bambino che rischia di rimanere solo la Vigilia di Natale. I genitori lavorano molto e la baby sitter si è addormentata. Mentre addobba l’albero con vecchie decorazioni vede una stella cadente ed esprime un desiderio: vuole essere “sbando nato” cioè in questa notte speciale, non vorrebbe rimanere solo.

E come per magia, quattro vecchie decorazioni un po’ acciaccate: un cavallo a dondolo, un pettirosso, un soldatino di stagno con il tamburo e un angioletto femmina si animeranno e lo trascineranno in un’avventura piena di desideri per ognuno.

Quando Teo si sveglierà non saprà dire se tutto è avvenuto per davvero. Sono davvero usciti tutti insieme per andare dalla Signora Goodyere che ha insegnato a cantare di nuovo al pettirosso e poi nel bosco a caccia di piume per le ali dell’angioletto e ancora nel negozio di giocattoli per trovare un’innamorata al soldatino di stagno? Sempre in groppa ad un cavallo che non dondola più ma sfreccia nella notte stellata con una fame insaziabile?

Comunque sia andata, mamma e papà torneranno prima del preannunciato e il giorno dopo, la casa è calda, addobbata e profuma di desideri esauditi.

Le illustrazioni vintage della Sutton,  preziose e perfette per il racconto, restituiscono appieno l’atmosfera natalizia.

Disponibile in italiano e inglese.

Italiano